Pronti per il futuro? I nuovi Mac con Apple Silicon 10/11/2020

Questa sera, in italia alle 19:00, verranno presentati i nuovi Mac con processori Apple basati su architettura ARM. Seguiremo l’evento e commenteremo questo articolo per darvi le informazioni più importanti. Ci si aspetta alta efficienza, prestazioni ma sopratutto sembra che le GPU integrate saranno incredibilmente potenti. Sarò molto utile capire quanta sarà la differenza con una eGPU esterna a questo punto. E’ possibile seguire l’evento in tanti modi, tra cui l’app Apple Events su Apple TV, oppure da web o su YouTube:
Segui su Apple.com
Segui su YouTube

Evento “One more thing.”

  • John Ternus presenta il primo processore per Mac, ovvero M1.
  • Johnny Srouji spiega come M1 comprende controller e chip prima erano separati. 8-core, 4 ad alta efficienza e 4 ad alte prestazioni. Il miglior rapporto prestazioni/consumi del mondo.
  • GPU 8-core  con consumi bassissimi, la più veloce integrata del mondo.
  • Supporto Thunderbolt 3 / USB4
  • Craig Federighi mostra le ottimizzazioni che fanno volare Big Sur su Apple Silicon.
  • Molte applicazioni ancora compilate per Intel saranno più veloci su nuovi Mac con […]
Di |2020-11-10T20:43:55+01:0010/11/2020|Hardware, macOS, Novità|0 Commenti

Presentazione nuove GPU AMD serie 6000

AMD sta presentando ora le nuove GPU Radeon nel suo evento Where the Gaming Begins Ep. 2
Diretta YouTube: https://www.amd.com/en/events/gaming-2020
Update: AMD ha presentato tre nuove schede video Radeon RX 6800, 6800 XT la top di gamma 6900 XT. Tutte e tre le schede video offrono prestazioni e tecnologia futuristiche. Vi aggiorneremo con più dettagli sul supporto su macOS eGPU, per la serie 5000 ci sono voluti più di due mesi per vedere i primi driver nel sistema operativo.

Radeon serie 6000 su AMD.com

Di |2020-11-02T23:05:14+01:0028/10/2020|Novità|0 Commenti

In Arrivo AMD Big Navi – Radeon RX 6000 Series

Big Navi – RX 6900 XT

 

Mancano pochi giorni alla presentazione delle nuove schede video AMD RX 6000 Series, avremo una top di gamma chiamata simpaticamente “Big Navi” e molto probabilmente altri due modelli.
I consumi dovrebbero essere tra i 200-350 watt dipende dal modello, due connettori da 8 pin per l’alimentazione.

La Radeon RX 6900 XT(il nome non è sicuro ancora) basata su Navi 21 dovrebbe avere 16 GB di vRAM, 80 CU, boost clock da 2,2 GHz e 22,5 TFLOP, con consumi sui 300/350watt.
Mentre la “RX 6800 XT” e la “RX 6700 XT“(GPU Navi 22) dovrebbero avere 12 GB di vRAM e un boost clock fino a 2,5 GHz, con consumi più ridotti 200/250 watt, non si conosce i nomi precisi e quante varianti ci saranno.
Aspettiamo la presentazione del 28 Ottobre per avere più notizie a riguardo.
Riporto un benchmark ufficiale rilasciato da AMD che riguarda tre giochi in 4K a massimi dettagli, molto vicini come prestazioni alla nuova scheda video NVIDIA RTX 3080.
[…]

Il ritorno di Mantiz: Saturn Pro in arrivo a breve

Mantiz colse tutti di sorpresa nel 2017 con l’uscita di Venus, una eGPU dockstation completissima, prodotto che potete vedere nei nostri video su youTube o vi consigliamo la nostra recensione per farvi un’idea di come mai ha avuto un successo globale.

Ora Mantiz sta lavorando alle fasi conclusive per il lancio di un nuovo prodotto aggiornato e migliorato: Mantiz Saturn Pro. Tantissima connettività USB, ethernet e SATA, aggiunto slot SD, più spaziosa, doppio controller Thunderbolt, alimentatore potentissimo da 750W, maggiore silenziosità grazie a ventole più grandi e nello specifico la ventola dell’alimentatore può fermarsi a bassi consumi. Insomma un prodotto migliorato da tutti i punti di vista e sempre molto curato.

Il prodotto non è ancora disponibile, ma gli amici di eGPU.io hanno già ricevuto un prototipo e lo stanno testando, vi invitiamo dunque ad approfondire le loro riflessioni e godervi le foto e test in anteprima.

eGPU.io – Mantiz Saturn Pro preliminari test e unboxing

Di |2020-08-02T14:11:06+01:0002/08/2020|Hardware, Novità|1 Commento

Apple annuncia la transizione ai suoi processori ARM serie A

Apple annuncia la transizione dei Mac ai suoi processori proprietari con tecnologia ARM, promettendo prestazioni, consumi mai visti primi su computer. Forte dall’esperienza del passaggio da processori PowerPC a Intel, il nuovo macOS 10.16 Big Sur includerà app native, Rosetta 2 per far girare in modo efficiente le app Intel e anche la tecnologia di virtualizzazione per permettere di Linux e Windows di funzionare. Sicuramente emulazione e virtualizzazione con processori diversi non possono competere con prestazioni native ma la dimostrazione è stata incredibile e la promessa di salto generazione potrebbe compensare anche le app e sistemi non nativi. E’ stato mostrato anche Shadow of the Tomb Raider non modificato scaricato da Mac App Store girare in modo egregio in emulazione, un risultato incredibile. Non ci resta che aspettare i primi test sulle macchine di sviluppo che sono dei Mac mini con A12Z, 16GB RAM, 512GB SSD e i primi Mac per consumatori finali previsti per fine 2020.

WWDC 2020 su YouTube

Mac mini ARM developer kit

Di |2020-06-22T20:12:59+01:0022/06/2020|Hardware, macOS, Novità|0 Commenti

MacBook Pro 16” ora ordinabile con Radeon Pro 5600M e WWDC 2020

Apple ha aggiunto un’opzione su misura (BTO/CTO) nel recente MacBook Pro 16” ovvero una nuova potente scheda video di fascia alta. La nuova Radeon Pro 5600M con memoria super veloce HBM2. Il costo dell’upgrade non è indifferenza ma i primi benchmark confermano l’incremento del 75% circa in molti task, dunque una salto incredibile rispetto alla già potente Radeon Pro 5500M. Anche Bare Feats ha messo a confronto Radeon Pro 5600M con RX 5700 XT.

Lunedì 22 Giugno, tra un paio di giorni ci sarà il Keynote in diretta per la WWDC annuale, l’evento per sviluppatori Apple, quest’anno completamente via streaming causa Covid-19. Come sempre seguiremo la diretta per aggiornarvi sulle novità specifiche per il mondo Mac ed eGPU. Ricordiamo che la diretta è anche visionarie da AppleTV con l’app AppleTV+ oltre che dal sito di Apple e YouTube.

MacBook Pro 16″ su Apple.it

WWDC 2020

Di |2020-06-20T11:17:35+01:0020/06/2020|AMD, Hardware, macOS, Novità|0 Commenti

Epic Games presenta l’anteprima di Unreal Engine 5

Epic Games ha presentato la nuova versione del popolarissimo motore Unreal Engine, ormai un vero e proprio ambiente di sviluppo per la creazione di videogiochi. Unreal Engine 5 introduce diverse novità per semplificare il lavoro di prop designer e sviluppatori ma tra tutte le nuove caratteristiche Epic Games ha messo in evidenza Lumen e Nanite per questa anteprima spettacolare che girava in tempo reale su PlayStation 5.

Unreal Engine è anche un campione di ottimizzazioni, infatti tantissimi titoli girano anche su tvOS, iPadOS oltre che su computer Mac e PC. Questa nuova versione non sarà da meno con supporto a tutte le piattaforme dunque anche macOS e tecnologia Metal per avere le massimo prestazioni.

Qui potete visionare la presentazione ufficiale, buona visione:
Epic Games unveils Unreal Engine 5

Di |2020-05-14T11:08:46+01:0014/05/2020|API, Novità|0 Commenti

Nuovi MacBook Pro 13″ 2020

Apple ha appena aggiornato la linea dei MacBook Pro 13″, portandola così in “pari” con il recente fratello maggiore MacBook Pro 16″. Tra le novità principali c’è il raddoppio della capienza degli SSD come è stato anche per MacBook Air, nuova GPU integrata molto più veloce, nuovi processori di decina generazione Intel, espandibilità fino a 32GB di RAM, miglioramenti alla Touch Bar con tasto ESC fisico e la classica “Magic Keyboard” con meccanismo a forbice più amata dalla maggior parte degli utenti.

Il MacBook Pro 13″ si conferma la macchina ideale per utilizzo eGPU, grazie alla sua incredibile portabilità rapportata alle specifiche, potenti processori, dischi velocissimi, controller Thunderbolt indipendenti, con una eGPU può diventare una workstation sulla scrivania ma allo stesso un compagno di viaggio leggero e pratico.

Nuovi MacBook Pro 13″

Di |2020-05-04T13:54:59+01:0004/05/2020|Hardware, macOS, Novità, Produttività|0 Commenti

Lenovo presenta Legion BoostStation

Nella giornata di ieri Lenovo ha presentato ufficialmente il nuov Box eGPU, completo di tutto, estetica molto semplice e accattivante, con un alimentatore da 500 Watt capace di supportare una scheda video da 300 Watt, con una ricarica via USB-C (Thunderbolt 3) fino a 100 Watt.

Il box ha le seguenti dimensioni 36.5 cm x 17.2 cm x 21.2 cm con un peso di 8.5 kg.
Nel retro troviamo molte porte a disposizione:

2 X USB 3.1(Gen 1)
1 X USB 2.0
1 x Thunderbolt 3
1 x HDMI
1 x RJ45 LAN Ethernet
1 x Ingresso alimentazione

Al suo interno troviamo:

1 x Slot HD/SSD
2 x Slot PCie SSD

L’uscita è prevista per Maggio con un prezzo di circa 260$, vedremo se in europa si troverà ad un prezzo inferiore ai 300€.
La nostra scheda tecnica
Link comunicato ufficiale

BlackBeast Pro, inizia la campagna Kickstarter

L’interessante progetto BackBeast Pro prende ufficialmente il via con la campagna Kickstart. Questa eGPU offre una silenziosità, modularità e anche una velocità superiore alle attuali soluzioni. La ditta norvegese promette anche una produzione con un basso impatto ambientale ed alta riciclabilità della materie prime. Con questa campagna di lancio e relativi preordini è possibile accaparrarsi una delle unità dei primi lotti produttivi ad un prezzo più basso di quello che sarà quello retail: infatti per soli 277€ comprese spedizioni in Italia si riceverà questa eGPU con doppio controller Thunderbolt, porte USB, SD, Thunderbolt 3 in uscita, porta di rete 10Gbe, connettore NVMe per disco SSD ultra veloce interno. Tra le vaie specifiche troviamo anche un potente alimentatore con capacità di alimentare il computer fino a 100W e come accennato prima una silenziosità ai livelli di Blackmagic eGPU. Ancora da confermare, ma già accennato dal produttore è la possibilità di collegare i display LG UltraFine Thunderbolt 3 al momento possibile solo con Blackmagic eGPU.

Questo è il link alla compagnia su Kickstart, se […]

Di |2020-01-23T09:08:28+01:0007/01/2020|Hardware, Novità, Produttività|4 Commenti
Torna in cima